Ogni giorno al fianco delle donne : Associazione della Croce Rossa Italiana ODV

Ogni giorno al fianco delle donne

di Associazione della Croce Rossa Italiana ODV

OBIETTIVO RACCOLTA: “Ogni giorno al fianco delle donne” è la raccolta fondi con cui Croce Rossa Italiana riconferma la propria attenzione alla cultura del rispetto. La raccolta avrà l'obiettivo di sostenere gli Sportelli e i Centri anti violenza di CRI dedicati alle donne vittime di violenza e garantire la formazione specifica ai volontari in servizio negli stessi. L'iniziativa consentirà anche l'attivazione di nuovi Sportelli anti violenza.

2.987

Raccolti

1

Obiettivo

89

Giorni rimasti

68

Sostenitori

Croce Rossa Italiana

La Croce Rossa Italiana (CRI) è una associazione di diritto privato e interesse pubblico, ausiliaria dei pubblici poteri nel settore umanitario e parte del Sistema Nazionale della Protezione Civile ed è posta sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Grazie alla sua presenza capillare, garantita da oltre 150.000 Volontari e più di 1.000 sedi su tutto il territorio nazionale, la Croce Rossa italiana non è solo in prima linea nella risposta alle situazioni di crisi e emergenza, ma è impegnata quotidianamente in attività volte a tutelare e promuovere l’educazione universale alla salute e alla sicurezza delle persone, una cultura che favorisca la parità di genere e l’eliminazione della violenza e per garantire diritti e protezione a chi vive una condizione di vulnerabilità.

Non lasciare mai indietro e solo chi è più fragile è il senso profondo delle nostre attività.

Le nostre attività per il contrasto alla violenza sulle donne

La violenza sulle donne è spesso invisibile: solo il 10% delle donne denuncia. Tramite i 15 Comitati presenti sul territorio nazionale, la Croce Rossa Italiana gestisce numerosi centri antiviolenza, case rifugio e sportelli dedicati. Ogni giorno i volontari offrono il proprio supporto e professionalità a donne sole o con figli che hanno subìto abusi e maltrattamenti, garantendo loro assistenza psicologica, sanitaria, legale ed economica, accoglienza in strutture protette e guidandole, soprattutto, in percorsi di denuncia e autodeterminazione.

 

Sono decine le persone accolte nelle strutture protette della CRI per salvaguardarne l’incolumità fisica e psichica e intraprendere dei percorsi residenziali personalizzati, centinaia quelle assistite telefonicamente.

 Accanto al lavoro di supporto alle vittime di abusi, la Croce Rossa Italiana porta avanti anche numerose attività di sensibilizzazione ed educazione sulla parità, basilari per poter arrivare a mettere fine alla violenza di genere. Da anni i Giovani della Croce Rossa Italiana sono impegnati fortemente nella realizzazione di attività educative: nell’anno scolastico 2022-2023 sono state realizzati incontri di formazione con oltre 24.000 studenti, che hanno avuto la possibilità di confrontarsi su numerosi temi, tra cui l’uguaglianza e l’empowerment femminile.

Come utilizzeremo i fondi

Croce Rossa Italiana utilizzerà i fondi raccolti per offrire un’assistenza più capillare ed efficace su tutto il territorio nazionale, rafforzare le proprie attività e promuovere una campagna di comunicazione, informazione e sensibilizzazione tematica.

In dettaglio, il progetto consentirà di:

  • Supporto agli Sportelli e Centri anti violenza attivi sul territorio;
  • Attivazione di nuovi Sportelli anti violenza;
  • Finanziamento di percorsi di formazione specifica dedicata ai volontari che entrano in contatto con le vittime di violenza;
  • Rafforzamento di progetti di inclusione sociale e lavorativa per le donne vittime di violenza;
  • Attivazione di percorsi formativi e di supporto psicologico dedicati agli uomini maltrattanti;
  • Sviluppo di attività formative e di sensibilizzazione rivolte ai giovani in materia di educazione affettivo-sentimentale, parità di genere e empowerment femminile;
  • Diffusione di una campagna di comunicazione e sensibilizzazione con lo scopo di creare una maggiore consapevolezza sul tema e promuovere un cambiamento culturale attivo.