La CSR per il Gruppo Bancario Crédit Agricole

Il Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia ha fatto della responsabilità sociale d’impresa un pilastro fondamentale della propria strategia. Per il GBCAI, che ha ereditato da Crédit Agricole il riconoscimento di Banque Verte, essere socialmente responsabile significa infatti assumere e portare avanti un impegno ben definito nei confronti dei propri stakeholder, tutti, dal macro sistema economico – mettendosi in gioco in sfide di ampio raggio come la lotta alla povertà e lo sviluppo dell’impresa nel Paese – passando per i clienti, i dipendenti, i fornitori, e arrivando fino all’ambiente inteso e tutelato proprio in qualità di portatore di interesse.

Il sostegno al tessuto economico territoriale, con particolare riguardo al settore agroalimentare e all’imprenditoria innovativa, la promozione della Green Economy e la valorizzazione e condivisione delle competenze rappresentano impegni dichiarati che si concretizzano anche grazie al meta-progetto FReD. FReD nasce da un’iniziativa di Crédit Agricole e mette a disposizione di tutte le realtà del Gruppo un indirizzo comune, utile a definire, misurare e confrontare politiche e iniziative di responsabilità sociale. Fiducia, Rispetto e Demetra sono le tre aree di sostenibilità nell’ambito delle quali vengo annualmente realizzati i progetti e riguardano rispettivamente:

  • lo sviluppo di un’offerta di prodotti che incontri le esigenze del cliente;
  • la valorizzazione e la centralità delle persone del Gruppo;
  • la tutela dell’ambiente, sia attraverso l’adozione di comportamenti eco-compatibili, sia sviluppando un’offerta credito green

Il Gruppo è anche riconosciuto come uno tra i principali player della finanza sostenibile: è infatti impegnato a fortificare la capacità del settore finanziario di adeguarsi alle conseguenze dei cambiamenti climatici e sostenere la transizione verso un’economia sempre più decarbonizzata e diffondere una cultura responsabile nella gestione del patrimonio.

Nel solco tracciato dall’essere banca responsabile e di prossimità, nasce il portale di crowdfunding donation-based CrowdForLife che rappresenta uno strumento di supporto concreto per il finanziamento di progetti dedicato al mondo del terzo settore. Il portale rappresenta un ponte tra il mondo del profit e quello del non-profit. Consente da un lato alla banca di rafforzare quel rapporto di fiducia con i territori capace di aggregare e costruire comunità attente allo sviluppo sociale, dall’altro lato ai soggetti del terzo settore di dare respiro e aumentare la visibilità dei propri progetti.

CONDIVIDI:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUI I PROGETTI DI CROWDFORLIFE

ENTRA NEL BACKSTAGE

Ti sei mai chiesto cosa c’è dietro una raccolta fondi? Ci sono persone, progetti, obiettivi. Storie nate per essere ascoltate e raccontate, proprio mentre sognano di diventare realtà. Questo è Crowd For Life, il portale di incontro e di ascolto in cui basta un piccolo gesto per fare qualcosa di grande.

VUOI CANDIDARE UN PROGETTO?

Hai bisogno di sostegno per trasformare la tua idea in realtà? Sei nel posto giusto. Cerchiamo idee da finanziare grazie al Crowdfunding. Raccontaci il tuo progetto, condividi la tua idea, coinvolgi chi potrebbe sostenerla. Basta poco, ma potrebbe fare la differenza.

 

Partner & mentor