Mi manchi da vivere : Associazione Maria Bianchi

Mi manchi da vivere

di Associazione Maria Bianchi

OBIETTIVO RACCOLTA: Il progetto è specificatamente realizzato per chi in Italia ha perso un proprio caro per Covid-19: vogliamo attivarci per offrire alle numerosissime persone, singoli e famiglie, che stanno attraversando la sofferenza del lutto, nuovi servizi (incontri individuali e gruppi di auto aiuto in modalità online), letture apposite e video originali come stimolo e riflessione, supporto ad altre associazioni, enti, scuole e professionisti in ogni regione che vogliono formarsi per diventare a loro volta caregiver.

421

Raccolti

3.350

Obiettivo

55

Giorni rimasti

11

Sostenitori

La storia

La pandemia da Covid-19, con le migliaia di decessi in Italia, ha profondamente inciso nel cuore e nella vita di numerosissime famiglie che si sono trovate a vivere l'esperienza del lutto senza poterlo condividere, raccontare, elaborare. Da marzo 2020 figli, genitori, coppie hanno vissuto la perdita improvvisa di un loro caro senza poterlo sostenere, accudire, confortare, creando fortissimi sensi di colpa, angoscia, smarrimento esistenziale con conseguenze anche a livello lavorativo, sociale, economico.

Per sostenere queste persone e famiglie, è necessario attivarsi attraverso nuove modalità di supporto che permettano, attraverso videoconferenze, servizi di incontri online, telefonate e corrispondenze tramite mail, di raggiungere chi non è più possibile incontrare solo attraverso la presenza.

Il dolore che viene raccontato diviene, si trasforma e la narrazione è la modalità più efficace


Il presente progetto ha quindi lo scopo di potenziare e diversificare i servizi di supporto alle persone in lutto tramite attività dirette come gruppi di auto aiuto online, incontri individuali in videocall, servizio di scrittura tramite mail e indirette con la creazione di libri, video e podcast da inserire in rete nel canale YouTube dell'associazione e nei vari altri social (sito, Facebook, Instagram, LinkedIn, Twitter).

Per raggiungere questo obiettivo, è necessario formare gli operatori, dotarsi di strumenti informatici (hardware e software), potenziare i servizi in rete (abbonamenti, collegamenti...) indispensabili per supportare l'intera attività, collaborare con esperti e società specifiche che riguardano l’editoria, la produzione di video i professionisti del web.


Come utilizzeremo i fondi raccolti

Le specifiche azioni previste sono: 

1. percorsi di formazione per facilitatori di gruppi online e incontri individuali per persone in lutto

2. realizzazione di video con testimonianze e riflessioni sul tema del lutto e della ricostruzione esistenziale da inserire in rete

3. creazione di libri e podcast per il supporto e la consulenza

4. supervisione ad operatori professionali (psicologi, psicoterapeuti…) e volontari che in Italia sostengono chi vive una perdita.

Un progetto a cura di

Da trentacinque anni l’Associazione Maria Bianchi, attiva a Mantova, opera ininterrottamente per aiutare le persone che stanno attraversando il dolore e lo strazio della perdita di un loro caro. Utilizzando l’apposita metodologia denominata Narrazione Guidata, ideata al nostro interno, sosteniamo chi vive un lutto tramite gruppi di auto aiuto, incontri individuali, corrispondenze tramite mail e lettere postali.

Inoltre ci attiviamo costantemente per formare nuovi operatori e volontari in tutta Italia, pubblichiamo libri, realizziamo video ed eventi particolari: spettacoli teatrali, laboratori e mostre sul tema della perdita e del lutto.

Da dodici anni collaboriamo con le istituzioni scolastiche per aiutare bambini, insegnanti e genitori ad affrontare la perdita. 

Ricompense





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUI I PROGETTI CROWDFORLIFE

SEGUI I PROGETTI CROWDFORLIFE

NEWS DAL BLOG

Partner & mentor

Torna su