Cambiamo rotta insieme : Piccioletta Barca

Cambiamo rotta insieme

di Piccioletta Barca

OBIETTIVO RACCOLTA: Spesso si ritiene che nelle realtà più fragili del nostro mondo non ci sia spazio per la cultura, gli interventi si limitano all’emergenza, all’aggregazione sportiva o allo svago. Ma sono proprio le periferie del mondo, invece, i luoghi in cui la cultura, la bellezza, il pensiero possono fare la differenza e generare la passione umana e civile di cui tanto abbiamo bisogno. Sostenendo questa raccolta fondi darai un supporto concreto a bambini e ragazzi che vivono in situazioni di povertà sociale, economica o educativa. E li aiuterai a cambiare la loro rotta verso il futuro.

14.532

Raccolti

15.000

Obiettivo

55

Giorni rimasti

55

Sostenitori

7266€

Dono di Crédit Agricole Group Italia

Progetto sostenuto con il contributo di


La storia

La Piccioletta Barca nasce nel 2016 dal desiderio dei tre soci fondatori di proporre la cultura come occasione di riscatto (ma anche di sollievo e di divertimento) per quei bambini e ragazzi che vivono in situazioni di povertà sociale, economica o educativa. Spesso si ritiene che nelle realtà più fragili del nostro mondo non ci sia spazio per la cultura: gli interventi si limitano all’emergenza, all’aggregazione sportiva o allo svago.

Sono proprio le periferie del mondo, invece, i luoghi in cui la cultura, la bellezza, il pensiero possono fare la differenza e generare la passione umana e civile di cui tanto abbiamo bisogno per cambiare rotta.

In ambito educativo, povertà e ricchezza non hanno a che fare solo con i risultati scolastici: ricco è un ragazzo che incontra adulti capaci di comunicargli la passione per il mondo, di prendere sul serio le sue domande, di rilanciare il suo desiderio di scoprire, conoscere e capire.


Nei primi tre anni di vita abbiamo proposto i nostri itinerari all’interno di una comunità per ragazzi sottratti alle famiglie dal tribunale. Il piccolo gruppo di sette bambini ci ha seguito con crescente passione e, terminate le medie, tre giovani ragazze hanno scelto di iscriversi in due importanti licei milanesi: non era mai successo nei vent’anni di storia di quella comunità!

Incoraggiati dal risultato raggiunto, nel 2019 abbiamo aperto le porte del nostro centro culturale per ragazzi nel quartiere Baggio-Forze Armate, a Milano: una realtà complessa, con un alto tasso di immigrazione e diffuso disagio sociale ed economico. Grazie ad un rapporto costante con le scuole elementari e medie di zona, abbiamo in poco tempo raccolto circa quaranta ragazzi.

A loro proponiamo sia itinerari di gruppo ogni sabato mattina (incontri con i grandi classici dello spirito umano: letteratura, pittura, musica, scienza, teatro), sia un accompagnamento scolastico individuale (due ore ogni settimana).

Non si tratta solo di imparare un metodo di studio per incrementare i risultati scolastici, ma di cercare ogni volta, nelle materie di studio, il diamante prezioso che rilancia il desiderio di sapere e di capire.


Come utilizzeremo i fondi raccolti

Grazie ai fondi raccolti potremo arricchire e strutturare la nostra proposta e coinvolgere ragazzi e ragazze attraverso cinque nuovi percorsi:

 1.      «Accademia»: laboratorio settimanale di gruppo per 15-20 ragazzi delle medie di educazione al pensiero attraverso le grandi opere e i personaggi della cultura. Uscite in città, visite culturali, teatri e concerti. Costo annuale: 5.100 €.

2.     «Domeniche in barca»: corsi a scelta per 30 ragazzi delle medie, su diversi ambiti della vita dell’uomo (geopolitica, cinema, informatica, educazione civica, galateo…). Costo annuale: 2.200 €. 

3.     «Convivio»: laboratorio settimanale di gruppo per i bambini delle elementari sulle fiabe della tradizione europea. Le fiabe non ‘raccontano storie’: il linguaggio e l’immaginario mitico sono tra gli strumenti più antichi e raffinati con cui l’uomo ha compreso e spiegato la vita. Costo annuale: 2.220 €. 

4.     «Scuola di musica»: lo studio di uno strumento (pianoforte o chitarra) e l’amore per la musica hanno ricadute profonde sul metodo di apprendimento e sulla passione per la conoscenza. La nostra scuola di musica non solo offrirà ai piccoli soci lezioni di strumento e di teoria musicale, ma fornirà anche gli strumenti (pianoforti e chitarre) per esercitarsi a casa. Costo annuale: 1.740 €.

5.     «Studio protetto»: la sede del nostro centro culturale sarà aperta tutti i pomeriggi per i ragazzi che non hanno una stanza per sé o che faticano ad abitare la solitudine domestica. Una grande aula studio in cui i cellulari restano spenti e un adulto può sempre intervenire per un aiuto. Costo annuale: 1.740 €.

6.     Coordinamento e formazione dei volontari. La maggior parte degli operatori è costituita da volontari, scelti e selezionati tra i migliori studenti liceali e universitari. La loro formazione, il coordinamento e la verifica è uno dei capisaldi del progetto. Costo annuale: 2.000 €.

Un progetto a cura di

La Piccioletta Barca è una Associazione di Promozione Sociale. I soci che portano avanti questo progetto sono impegnati da anni nel mondo della cultura (scrittori, ricercatori, docenti universitari, pedagogisti). Insieme a loro operano 20 volontari, soprattutto liceali e universitari: ragazzi appassionati e con un forte senso di giustizia per le occasioni che la vita ha offerto loro e che spesso nega ad altri ragazzi.

Le ricompense


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUI I PROGETTI CROWDFORLIFE

SEGUI I PROGETTI CROWDFORLIFE

NEWS DAL BLOG

Partner & mentor

Torna su